Cinici Pareri – Justice League

CINICI PARERI

JUSTICE LEAGUE

 

di Felix Wells

 

…innanzitutto, sull’onda del momento propizio voglio fare outing.

Anche io, di recente, purtroppo sono stato vittima di molestia da parte di un regista di Hollywood.

Thor Ragnarok altrimenti come lo devo interpretare?

Una molestia pubblica e divertita, che ha devastato impietosamente cerebro ed occhi (sanguinanti) di noi fans dal cuore puro, col plauso dell’ottuso pubblico d’asporto, offrendo inoltre il fianco alle (giuste, in questo caso) critiche di quanti considerano il cinecomics un prodotto di serie b.

Con questo dramma psicologico ancora da metabolizzare ho quindi approcciato il nuovo prodotto della DC, che ci prova disperatamente ma continua a mancare d’anima.

Perché il compitino è svolto non male, ma con carenza di convinzione.

Una storiellina lineare, che visivamente cerca di mostrare a più riprese il taglio iconico e greve tipico di Zack Snyder (che ha dovuto abbandonare il progetto causa grave lutto familiare) ma che narrativamente palesa il subentro di Joss Whedon, con il suo stile dinamico ma spesso leggero e fin troppo giocoso.

A tratti il mix funzionerebbe anche, con il team che si unisce per fronteggiare un nemico quantomeno anonimo e monodimensionale (realizzato con una delle peggiori computer grafica viste di recente) ma vede proprio nell’alleggerimento dei toni uno dei suoi punti deboli.

Batman che si ammorbidisce (ma continua a piacermi in questa nuova incarnazione, seppur leso da una recitazione di Affleck poco ispirato e tendente all’imbolsimento) Wonder Woman sempre più fulcro delle (poche) fortune della DC ,Acquaman gioia delle spettatrici, che scatenando spruzzi pazzi in sala ad ogni inquadratura, rimane comunque abbastanza inespresso, Flash pagliaccio (perché Spiderman di Civil War insegna che ci va il ragazzino tuttostronzo nel team), cyborg non pervenuto (personaggio a priori inutile).

Insomma, pellicola decente e fruibile, ma che dimenticheremo con molta facilità

Nota di folklore, la tragica rimozione dei baffi di Henry Cavill in post produzione rimarrà sempiterno esempio negativo nella storia degli effetti speciali, che in questo film spesso peccano finendo per essere difetti speciali.

Provaci ancora DC, vogliamo credere in te.

…Magari le molestie inizieranno
 


 


VISITA I NOSTRI PRODOTTI SU AMAZON

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: